Cerca

Si è concluso quest’oggi il Giallo Azzurri Campus 2018, prima edizione del campus estivo organizzato dal Circolo Arci Castelnuovo Magra in collaborazione con Carrarese Calcio 1908. Tre settimane di intensa attività che ha visto coinvolti circa 70 ragazzi di età compresa fra i 7 e i 13 anni.


Un ringraziamento particolare a Giulio Dell’Amico (presidente del Settore Giovanile azzurro) e ai ragazzi dello staff che hanno reso possibile questo bellissimo progetto, in particolare Davide Reggioli, Lorenzo Giannotti, Filippo Del Padrone nelle vesti di organizzatori, Jacopo Lambruschi e Chiara Giannotti per la parte atletica, Daniele Ficagna, Gabriele Benassi e Luca Cordoni per la parte tecnica, Tommaso Michelucci e Pietro Lattanzi ai giochi di squadra, Sergio Fusani preparatore dei portieri, Elisa Corbani e Alessia Cozzolino alla didattica.

Le attività del campus si sono svolte prevalentemente allo Stadio Dei Marmi di Carrara, e presso la piscina del Residence Italia, Residenza Turistico Alberghiera, di Luni Mare e il campo da beach soccer del Centro Sportivo Luni Mare Sporting Club, struttre che ringraziamo per la disponibilità. Una menzione anche all’associazione arbitri e alla Carrarese Calcio Femminile per aver partecipato alla didattica.

I ringraziamenti si allargano anche agli sponsor del Giallo Azzurri Campus Fonteviva, la Pizzeria Tres Bien a Marina di Carrara e il main sponsor del campus, lo Studio Odontoiatrico Ponzanelli che ha visto anche la stessa Dott.ssa Francesca Ponzanelli tenere delle lezioni ai ragazzi sul funzionamento dei denti in uno sportivo e l’igiene orale.

Alla premiazione finale ha partecipato anche il centrocampista azzurro Giacomo Rosaia che ha consegnato gadgets giallo azzurri e firmato autografi ai ragazzi presenti.

Le impressioni del presidente del Settore Giovanile azzurro Giulio Dell’Amico:

“Questa prima edizione del Giallo Azzurri Campus mi ha stupito particolarmente per la grande affluenza e partecipazione, la fiducia di cosi tante famiglie è motivo di orgoglio ed è di per sé un riconoscimento e una prova di come questa iniziativa sia stata organizzata in maniera professionale e oculata. Realtà molto più blasonate rispetto alla nostra non arrivano a questo numero di partecipanti il che fa capire anche quanto la società azzurra conti per le famiglie e la gente di Carrara. Tutti i bambini e i loro genitori sono stati entusiasti di queste tre settimane. Posso già anticipare che l’anno prossimo replicheremo sicuramente, nelle prossime settimane tireremo le somme e valuteremo gli aspetti positivi e quelli su cui lavorare in un’ottica di miglioramento continuo, così da poter offrire un servizio ulteriormente perfezionato l’anno prossimo .”

IMG 20180707 112456IMG 20180707 112518