Cerca

 
Le azzurrine si sono dovute piegare alla supremazia di un Livorno che ha mostrato la propria forza tecnica e fisica.
La gara ha immediatamente preso una piega negativa per la Carrarese che ha , comunque, provato a giocare secondo le proprie caratteristiche nonostante le numerosissime defezioni.
 
 
CARRARESE CALCIO 1908- A.S.D. LIVORNO CALCIO FEMMINILE 1-10 (0-4; 0-3; 1-3)
CARRARESE CALCIO 1908: Stefanini, Balloni (1’tt Belle’), Marciasini, Martorana, Danci, Passalacqua, Fusani, Storti, Pucci
A.S.D. LIVORNO CALCIO FEMMINILE: Sedda, Soldano, Mosetti, Aprile, Bagnoli, Fantini, Dalle Mura, Cavallini, Pensante, Lombardi
Reti: 6’pt, 16’pt, 6’tt,13’tt Pensante; 13’pt,15’st, 17’ st Lombardi; 12’st Dalle Mura; 15’tt Cavallini; 19’pt Autogoal Stefanini
 
Al termine della gara , ecco le dichiarazioni dell'Allenatrice Francesca Angelini:"Una sfida proibitiva contro un Livorno ,secondo in classifica ed ormai al vertice del settore giovanile femminile nazionale.
Ottenere punti sarebbe stato qualcosa di inaspettato anche se le ragazze, nonostante non fossero disponibili sette atlete, hanno provato a giocarsela divertendosi" e del Responsabile Tecnico Valentina Buttini:"Con questa partita si è chiusa la regular season. Il Livorno andrà a disputare la fase elite mentre la nostra squadra sarà impegnata in un nuovo girone regionale in cui poter continuare a crescere.
La nostra settimana è stata travagliata, molte sono state le defezioni per via dei mali di stagione di questo periodo e per di più affrontando il Livorno assai attrezzato non si poteva pensare di ottenere molto di più.
Voglio sottolineare l'atteggiamento delle ragazze , sempre volitivo anche di fronte a compagini superiori tecnicamente e fisicamente"