Cerca

CARRARESE CALCIO FEMMINILE - VIRTUS CHIANCIANO TERME 2-1

Carrarese Calcio Femminile: Gatti, Stelli, Bedini, Buono, Baldini, Angelini, Diamanti C., Fantoni, Rizzato, Tonelli (24’ st Sirocchi), Diamanti E.. A disp.: Trombella, Valsega, Strambi, Ricci, Badano. All.: Valentina Buttini.

Virtus Chianciano Terme: Anselmi, Prichinet (26’ st Sammarco), Tognozzi, Russo, Martino (1’ st Florea), Mafucci, Ceccarelli, Pepe, Ricci, Nenna. A disp.: Sani, Casini, Salvucci, Fuschiotti, Gonzi. All.: Silvia Municchi.

Arbitro: Sig. Lubrano di Viareggio.

Reti: 31’ pt Tonelli, 10’ st Baldini, 32’ st Ceccarelli (V).
Ammoniti: Anselmi (V), Rizzato, Gatti (C).
Note: 3’ pt Angelini fallisce un calcio di rigore.

La partita:
Importantissima vittoria della Carrarese Calcio Femminile nell’ultimo turno di campionato. Le ragazze di Valentina Buttini hanno avuto la meglio contro la Virtus Chianciano, col punteggio di due a uno, blindando così il secondo posto in graduatoria. Gara caratterizzata dalle impervie condizioni del terreno di gioco che, complice il forte acquazzone abbattutosi su Carrara, non ha reso facile la manovra giallazzurra. Match comunque in pieno controllo delle ragazze di casa fin dai primi minuti. La possibile svolta già al terzo minuto, quando Anselmi atterra Angelini in area di rigore, per il penalty in favore del team giallazzurro. Dal dischetto va la stessa Angelini che, sorprendentemente, calcia malissimo a lato dell’estremo ospite, che vede la palla sfilare sul fondo. Al trentunesimo è Tonelli a sbloccare la gara per la Carrarese. Angelini si invola sul fondo, intervento di Anselmi ad atterrare nuovamente la punta, palla che arriva all’esterno giallazzurro che con un pregevolissimo pallonetto insacca per l’uno a zero. Le ragazze di mister Buttini soffrono il giusto la pressione del Chianciano. La costruzione del gioco non è delle più semplici per ambedue le squadre, con le atlete che faticano ad indirizzare il pallone. Nulla più nella prima frazione. Dieci minuti nella ripresa è la Carrarese centra il raddoppio con un bolide di Sharon Baldini da fuori area, che fa esplodere l’urlo di gioia dei temerari supporters accorsi al “Duilio Boni”. Virtus Chianciano che cerca in ogni modo di accorciare le distanze. Minuto trentadue e, approfittando di una confusa azione in area carrarese, Ceccarelli infila Gatti da due passi per il due a uno. Ultimo quarto d’ora di gara per cuori forti, col forcing della Virtus sempre più martellante. Il pacchetto arretrato giallazzurro è però sempre compatto e preciso nelle varie chiusure. Trama che non subisce più stravolgimenti e dopo tre minuti di recupero il sig. Lubrano dichiara la fine delle ostilità.
Prossimo impegno, domenica 18 marzo (ore 15) in trasferta sul terreno del Casentino.

N.T.
IMG 20180312 WA0005