Cerca

Ecco i commenti post partita dei protagonisti di Carrarese-Pontedera (4-1; Bentivegna 15' (C), Vassallo 52' (C), Caponi 64' (P), Tavano 88' e 94' (C).) direttamente dalla Sala Stampa dello Stadio Dei Marmi di Carrara.

L'allenatore azzurro Silvio Baldini:

"La vittoria di questa sera è veramente importante. Sul risultato di 2 a 1 sono emersi quegli aspetti di paura dettati dalla giovane età dei miei ragazzi che, però, non hanno comportato particolari pericoli per la nostra porta e alla fine abbiamo dimostrato di essere un gruppo che non si arrende mai. Il nostro reparto offensivo è andato in rete quasi al completo. Coralli non ha segnato ma è stato veramente importante perchè è un punto di riferimento per la mia squadra. Ci tengo a fare una menzione particolare anche per Vassallo che porta dentro di se un "genietto" che pian piano sta venendo fuori perchè è in grado di essere decesivo con e senza palla."

L'esterno di fascia #27 Andrea Vassallo:

"Carrara è per me l'occasione della carriera, dove mettermi in mostra e fare bene insieme ai miei compagni. Il mio ruolo originario è di seconda punta o esterno d'attacco ma sto riuscendo molto bene a mettermi a disposizione del collettivo svolgendo al meglio delle mie possibilità anche la fase difensiva. L'obiettivo npn è solo trovare la via della rete ancora ma anche fare gli assist per le marcature dei miei compagni. Nel mio mirino ci sono altre giocate decisive che siano utili alla squadra."

L'attaccante esterno #20 Accursio Bentivegna:

"Qui Carrara ho trovato il gruppo che cercavo. Il mister ci sprona a fare sempre piu di più ed infatti oggi deve essere un nuovo punto di partenza per il nostro campionato. Pistoiese e Livorno sono le due prossime partite che devono vederci protagoniste. Le nostre  ambizioni sono importanti e vogliamo proseguire su questa strada non accontentandoci mai."

vassallo sala stampa
bentivegna sala stampa