Cerca

Daniel Kofi Agyei, centrocampista classe '92 della Carrarese di mister Slivio Baldini, ai microfoni di carraresecalcio.it.

Daniel, reduci da una sconfitta contro la Viterbese che lascia l'amaro in bocca per come è maturata e un rammarico enorme perchè alla fine la Carrarese avrebbe meritato i 3 punti al fischio finale. Qual'è l'umore della squadra e come si reagisce dopo una partita del genere?

"La sconfitta di venerdì scorso allo Stadio Dei Marmi ha lasciato realmente l'amaro in bocca con un risultato bugiardo che non ha rispettato quanto visto sul terreno di gioco. Al tempo stesso la squadra ha dimostrato di potersela giocare alla pari con la seconda della classifica a dimostrazione di una crescita del nostro gruppo che sarà in grado, sicuramente, di proporre altre prestazioni del genere con la speranza di centrare anche il risultato positivo."

Dal tuo arrivo all'ombra delle Apuane sei stato schierato anche da difensore, con ottimi risultati, a dimostrazione di una duttilità tattica scoperta quasi per caso. Questa tua esperienza in maglia azzurra ti sta arricchendo a livello tattico? Ti senti migliorato rispetto al passato?

"Nella mia carriera sono sempre stato impiegato a metà campo e, in questa stagione, ho vestito i panni del difensore centrale con le mie caratteristiche e peculiarità. La fiducia di Mister Baldini è importante ed uno sprone a migliorare da tutti i punti di vista."

Il prossimo week end ci vede impegnati in una trasferta molto delicata in sardegna al cospetto dell'Olbia e con una situazione di classifica che reclama punti per rimanere nel treno play off, come reputi questa sfida al netto del valore dell'avversario e come pensi si comporterà la squadra Domenica prossima?

"La partita di Olbia ci vedrà opposti ad una squadra che ci precede in classifica e che sappiamo potrà darci del filo da torcere. Da parte nostra abbiamo estremo bisogno di punti per rimanere nelle zone playoff e con un risultato positivo la classifica può migliorare accorciando sulle squadre avanti in graduatoria."
Daniel Agyei