Cerca

Al termine della gara Carrarese-Arzachena terminata con il punteggio di 2-0 per gli azzurri ecco le dichiarazioni dei protagonisti dalla sala stampa dello Stadio Dei Marmi - 4 Olimpionici azzurri di Carrara.

Mister Silvio Baldini :"Questo pomeriggio è andata in scena una partita non in linea con quelle che sono le qualità e possibilità come magari proposto contro la Virtus Entella. La Carrarese ha però raggiunto la vittoria e questi 3 punti sono davvero importanti. In questo tipo di partite si può rischiare di perdere ed al di là della palla concessa a Sanna non abbiamo rischiato nulla. 
Siamo alla fine dell'anno, prima di una sosta che è davvero un toccasana e mi piace sottolineare che in un anno solare i punti raccolti sono 71 che certificano la capacità della squadra di lottare e stare in alta classifica. Il nostro girone di andata è soddisfacente, forse ci mancano tre punti ma non mi lamento perché esistono anche gli avversari. 
Personalmente dedico questi risultati ai ragazzi e ai nostri tifosi. Ora ci riposiamo fino al 7 gennaio poi riprendiamo il nostro percorso in campionato".
 
 
 
Il centrocampista Daniel Agyei:" La mia rete è stata una vera e propria liberazione sia per chiudere la partita che per uscire da un momento non semplice. Personalmente ho cercato di dare il massimo sia da difensore che da centrocampista. 
La Carrarese ha mantenuto un rendimento importante in questo girone di andata rispetto ai 24 punti della scorsa stagione e quindi andiamo a guardare il futuro con ottimismo. Auguro un felice anno nuovo a tutti i tifosi azzurri".
 
 
Il centrocampista Giacomo Rosaia:" La maglietta celebrativa delle 100 presenze in azzurro è motivo di orgoglio e vanto per me. Oggi è stata una partita complicata ed è stato difficile sbloccare il risultato, ma era molto importante portare a casa l'intera posta in palio. Prima della sosta strappare i tre punti ci consente di iniziare alla grande alla ripresa continuando con i principi di gioco e del lavoro inculcati da Mister Silvio Baldini".