Cerca

 
 
Al termine di Carrarese - Pro Patria (2-0),dalla sala stampa dello Stadio Dei Marmi - Quattro Olimpionici Azzurri di Carrara, ecco le dichiarazioni dei protagonisti. 
Mister Silvio Baldini :"Il calcio è sofferenza e contro la Pro Patria sapevamo le grandi difficoltà che ci avrebbero creato poiché ben disposta in campo e di buona qualità. I nostri avversari avrebbero potuto trovare il goal con quel montante colpito poco prima della rete di Tavano ma questa volta gli episodi non ci hanno condannato ed abbiamo raggiunto una bella vittoria. Questo successo è da dedicare anche ai tifosi che non sono potuti venire allo Stadio perché sicuramente avrebbero riempito il Dei Marmi.
Il rientro di Murolo è davvero importante, coincidenza  o no, non abbiamo più subito più reti con Michele in campo.  Vediamo chi dovrem affrontare, attendiamo gli eventi e cercheremo di giocarcela contro chiunque ci capiterà. "
L'attaccante Nicola Valente :"Questo pomeriggio abbiamo disputato una gara all'altezza dell'importanza della partita ed abbiamo concesso poco venendo poi fuori alla distanza. Mentalmente e fisicamente ci sentiamo profondamente dentro questo play off che vogliamo proseguire nel migliore dei modi. Ad ora non sappiamo chi affronteremo anche se sicuramente daremo del filo da torcere a tutti."
Il difensore Michele Murolo :" La mia stagione non poteva e doveva finire così. Il mio ritorno in campo non è stato semplice e se ci sono riuscito devo ringraziare tutto lo staff. Il periodo di inattività  mi ha segnato ma il Mister e tutto l'ambiente mi ha mostrato vicinanza e per me è stato importante. 
I playoff sono un terno al lotto, la Carrarese darà fastidio a tutti a prescindere dal l'avversario perché sarà una finale, da dentro o fuori e saremo sul pezzo fino alla fine. Non mi sento al massimo, i movimenti e la condizione non è al top ma, comunque, ci metterò tutto me stesso per portare avanti il nostro percorso. "