Cerca

Carrarese calcio 1908 intervista il centrocampista Andrea Luci, fulcro del gioco azzurro che ha disputato 29 partite in questa stagione.
 
Su Juventus U23-Carrarese :
"Questa gara e' un po' il film della stagione ed infatti, nonostante una buona prestazione, otteniamo zero punti tra il rammarico di non aver trovato lo spunto vincente ed il dispiacere di aver subito una decisione arbitrale piu' che discutibile che ha assegnato, assai generosamente, un penalty che non ha motivo di esistere e lo posso assicurare essendo stato io il protagonista dell'azione. Guardiamo oltre perche' ben poco ci possiamo fare. "
 
 
Sulla stagione della squadra e quella personale:
"Non voglio trovare scuse ma, chiaramente, abbiamo vissuto una stagione deludente e non all'altezza del valore della  squadra allestita in estate. E' vero che ci sono alcune oggettive circostanze, come una serie di infortuni incredibili, che ci hanno ridotto all'osso, ma tutti abbiamo sbagliato tanto e forse troppo, perdendo punti che ci sarebbero stati utili, oggi, per giocarci qualcosa di diverso ed alla nostra portata visto il livello generale del campionato e di chi ci precede in classifica  e che riuscira'ad  andare ai playoff. 
Dal punto di vista personale ho cercato di dare il mio contributo ma ho partecipato, anche io, al lungo blackout che ha compromesso una stagione che fino a dicembre ci ha visto protagonisti. Questa annata e' un monito per non ripetere piu' alcune defaiance che sono risultate letali per le nostre ambizioni. "
 
 
Sull'ultima sfida di campionato, Carrarese-Pro Vercelli:
"Una partita che si preannuncia aperta perché' i piemontesi possono giocarsi ancora posizioni importanti, mentre noi vogliamo concludere al meglio il nostro campionato.
Mettiamo da parte le delusioni di questo periodo e cerchiamo di regalarci una partita giusta perche' concentrati e intelligenti sul campo, come dimostrato nelle ultime settimane, credo che si possa ottenere qualcosa di buono".

Sponsors e partners