Cerca

Al termine di Carrarese-Pescara terminata con il risultato di 2-1, ecco le dichiarazioni di Mister Antonio Di Natale :
"La partita e' stata piacevole, in questa gara siamo partiti meglio rispetto alle ultime due occasioni. Equilibrio vero fino al settantesimo ma abbiamo giocato con intensita' e attenzione per larghi tratti.
Basta pero' il minimo errore perche' squadre del genere ti puniscano e cosi e' stato. E' necessario migliorare perche' abbassarsi troppo ha concesso al loro palleggio di prendere piede.
In questa squadra oggi c'erano sei Under, l'esordio di un duemilatre denota che abbiamo una rosa giovane ma di qualita'. Dobbiamo recuperare energie ma il morale e' giusto e dobbiamo avere la forza di credere in quello che facciamo perche' si riescono a limitare le distanze contro  super rose come quella abruzzese. Domenica prossima spero di recuperare qualche elemento per avere piu scelte e studiare qualche nuova soluzione".



Thomas Battistella, autore del goal del momentaneo pareggio:
"Gioia per il goal che pero' rimane sullo sfondo per un risultato che non ci soddisfa e che non meritiamo. Il pari avrebbe premiato una Carrarese che ha combattuto, reattiva sulle seconde palle e che ha soffocato le loro fonti di gioco.
In settimana ci siamo detti di essere sul pezzo, di non sbagliare nulla ed invece qualcosa abbiamo lasciato per strada e siamo stati condannati. Dobbiamo prendere spunto da oggi e proseguire con questa convinzione. Siamo tutti coinvolti e vogliamo fare bene, a Siena si cerca di fare punti e recuperare quello che abbiamo perso oggi".



L'esordiente Tommaso Bertipagani :
"Un sogno che si realizza quello di esordire e giocare nei professionisti. Pensavo che questa occasione sarebbe arrivata piu avanti ma non mi fermo qui.
Dalla panchina ho visto un grande avversario per qualita' tecniche ma per carattere e determinazione ci siamo forse fatti preferire. Nello spogliatoio c'era gia' voglia di tornare in campo lavorando sugli errori e puntare a Siena con fiducia".

Sponsors e partners